Varia
AASS Sobrio, via Quartini 2, 6749 Sobrio
infoaass@yahoo.it

Home
Associazione
Realizzazioni
2020
Attività passate
Sobrio
Link
Sponsor
Varia

In questa pagina troverete degli argomenti che non sono strettamente correlati con il paese di Sobrio o con la nostra associazione, ma che, in un modo o nell'altro, potrebbero interessare i nostri visitatori.
 
bulletQuando Biasca era la seconda città del Ticino
bulletUn litigio politico-sportivo
bulletFilmato "Come eravamo - Faido, Leventina, Valle Bedretto"
bulletProssima fermata ... Parnasco
bulletChironico Boulder
bulletLa Battaglia dei Sassi grossi
bullet125 anni della Ferrovia del San Gottardo

 

Quando Biasca era la seconda città del Ticino

Riportiamo qui un interessante articolo di Sara Rossi Guidicelli, apparso sulla Rivista Tre Valli del gennaio 2021, in cui si elenca il numero di abitanti di parecchie località del Canton Ticino nel 1847.
Il confronto di questi dati ci dà un'idea della distribuzione della popolazione e dell'importanza che avevano a quel tempo nostri paesi.

Alcune cifre:
Biasca  2137
Bellinzona  1872
Locarno  1827
Airolo  1994
Cavagnago  452
Sobrio  439

Leggetelo, avrete delle sorprese.

Ringraziamo la Edizioni Tre Valli Sagl per averci fornito l'articolo e la concessione di pubblicarlo e, naturalmente, l'autrice.

Un litigio politico-sportivo

Nel 1899, tale Snidro Pietro di Cavagnago è socio fondatore della Società di tiro dei comuni di Anzonico, Cavagnago e Sobrio. Avendo, in seguito, la maggioranza dei soci modificato il nome in Società dei tiratori liberali..., lo Snidro dà le dimissioni e si rifiuta quindi di pagare la tassa sociale di fr. 2.-. pretesa dalla società di tiro, che si rivolge alla Giudicatura di pace di Giornico e ottiene ragione. Snidro ricorre al Tribunale Federale che, il 29 maggio 1901 così decide:
1. Il ricorso Snidro è ammesso e quindi annullata la sentenza 10 nov. 1900 della Giudicatura di Pace di Giornico.
2. Le spese del presente giudizio, consistenti in fr. 14.80, sono a carico della parte opponente al ricorso...

 

Filmati leventinesi

Vi suggeriamo qui la visione di un video che raccoglie una bellissima raccolta di filmati, intitolata "Come eravamo - Faido, Leventina, Valle Bedretto".
Le foto qui riportate sono riprese dallo spezzone che mostra (dal minuto 9:09) una sovenda in funzione a Ronco Bedretto (di particolare interesse per noi, perchè questo sistema di trasporto del legname era usato in tutte le valli alpine, quindi anche a Sobrio).
Fra i molti argomenti presentati, segnaliamo la costruzione della tribuna della Valascia di Ambrì, la valanga di Airolo, i problemi elettrici di Anzonico e il Nino, campanaro di Chiggiogna.

Caizzi Bruno, Ceschi Raffaello, I cento anni della galleria del San Gottardo 1882-1982, Casagrande

Prossima fermata... Parnasco

Quando si iniziò a parlare della necessità di una linea ferroviaria che potesse collegare il nord con il sud dell'Europa attraverso le Alpi, sorsero molte discussioni relative al percorso e alle modalità tecniche che permettessero di superare gli importanti dislivelli.

Pasquale Lucchini, ingegnere cantonale dal 1844 al 1855, che progettò importanti opere stradali in Ticino (fra cui il ponte-diga di Melide e le gallerie dello Stalvedro), propose l'idea (fra le altre) di costuire un lungo tratto ferroviario che penetrasse in Valle di Blenio (in modo da addolcire la salita dei binari) per poi continuare sulla costa della montagna. Come si vede dal disegno, la tratta sarebbe passata nelle vicinanze di Parnasco (non si sa se a cielo aperto o in galleria). Fantasticando un po', potremmo pensare alla stazione di Parnasco-Sobrio In vettura!!!
Poi, si sa, fu scelto il percorso che conosciamo sul fondovalle, con le gallerie elicoidali che portano i treni in altitudine.


 

Chironico Boulder

Fra Nivo e Chironico c'è un'area boulder molto frequentata dagli appassionati. Bellezza e difficoltà dei passaggi ne fanno un luogo di prima scelta.


 

La battaglia dei Sassi grossi
(Battaglia di Giornico)

Da bambino ero convinto che mio nonno avesse partecipato alla battaglia lanciando sassi da Sobrio in testa ai milanesi.
Forse non sarà così, ma questo epico episodio è rimasto nella mia fantasia.

All'inizio questa pagina era pubblicata nel sito del Ristorante Defanti di Lavorgo, che aveva  proposto un menu per il Maggio gastronomico in occasione dei 530 anni della battaglia .

Locomotiva a vapore A 3/5 125 anni della ferrovia del San Gottardo

Le foto che vi presentiamo in questa pagina, scattate alla stazione di Lavorgo il 3 giugno, e a Biasca il 7 e 8 settembre  2007, si riferiscono ai treni speciali e ai festeggiamenti organizzati in occasione del 125° anniversario della Ferrovia del San Gottardo.

All'inizio questa pagina era pubblicata nel sito del Ristorante Defanti di Lavorgo, che aveva  proposto un menu per il Maggio gastronomico per l'occasione.

 

Associazione Attinenti e simpatizzanti di Sobrio
Sobrio, Leventina, Ticino, Svizzera